Sgrassatore multi uso home made

Da alcuni anni, come molti di voi sanno, mi sono avvicinata all’auto produzione per quanto riguarda la cosmesi, i prodotti per la pulizia della casa e, a volte, anche qualche prodotto nel campo alimentare.

Oltre a soddisfare la mia voglia di “fare cose manualmente”, il fatto di auto prodursi determinati prodotti mi permette di scegliere ingredienti che non inquinano o che non ci fanno male ….. ma ahimè la tentazione è sempre dietro l’angolo e come ogni donna, quando vado al supermercato, rimango affascinata dai prodotti per la pulizia della casa, che spesso promettono miracoli, ma che invece ne mantengono molto pochi e spesso inquinano molto.
Ma cos’è che mi attrae di più dei detergenti da supermercato? Nel mio caso la risposta è semplice: il loro profumo.
Per questo motivo ho deciso di autoprodurmi uno sgrassatore multiuso molto profumoso in modo da ridurre l’acquisto di confezioni di plastica e l’uso di prodotti inquinanti.

Per prepararlo cosa ci serve:

  • un contenitore spry
  • acqua distillata ml 500
  • Alcool buongusto ml 50 (per liquori, ma va bene anche quello denaturato rosa se vi aggrada il suo odore)
  • olio essenziale di lavanda 5ml
  • olio essenziale di tea tree 5 ml
  • detersivo per i piatti ecobio 5 ml (facoltativo)
  • glicerina vegetale liquida 5ml (facoltativo)
  • 1 cucchiaio di soda solvay

Versare l’alcool e l’acqua nella bottiglia, dare una breve agitatina per miscelarli.
A questo punto aggiungere la soda solvay e , a suo completo discioglimento, unire gli oli essenziali.
Tappare ed agitare energicamente. Si otterrà così un liquido lattiginoso molto profumato.

Potete usare lo sgrassatore su tutte le superfici di casa evitando il legno; infatti la presenza di alcool potrebbe danneggiare le superfici in legno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *